auricolari bluetooth

Caratteristiche degli auricolari bluetooth

Gli auricolari bluetooth rappresentano un accessorio che, a fronte di un ridottissimo ingombro e senza necessità di collegamenti filari, consentono l’ascolto di file audio e (nella gran maggioranza dei modelli) anche di effettuare conversazioni telefoniche.

La praticità degli auricolari bluetooth deriva dal fatto che non limitano la libertà di movimento, pur offrendo ad oggi prestazioni buone, in particolare per i modelli di fascia alta.

I modelli attuali offrono optional come la batteria interna che aumenta l’autonomia, connessione NFC, impermeabilità all’acqua, comandi vocali, cavo per l’utilizzo anche durante la fase di ricarica.

Il prodotti consigliati da noi

Tipologie di auricolari bluetooth

I modelli di auricolari bluetooth si dividono in 3 tipologie:

  • earbuds;
  • in-ear;
  • in-ear canal.

Auricolari bluetooth earbuds

Gli earbuds sono gli auricolari che si posano all’interno del padiglione auricolare.

Risultano adatti in tutti i contesti in cui è sconsigliabile un isolamento acustico elevato, ad esempio durante la guida.
Per molti individui risultano i più confortevoli, purché si tratti di modelli dotati di supporto padigliare, e che il medesimo sia adattabile alla singola anatomia.

In questa tipologia rivestono grande importanza i driver, perché, a causa del basso isolamento acustico, driver molto piccoli, dell’ordine di 6 mm di diametro, significano scarsa qualità della riproduzione delle basse frequenze.

Auricolari bluetooth in-ear

I modelli di auricolari bluetooth in-ear dispongono di una piccola protuberanza che penetra nella prima porzione del condotto uditivo.
Questo garantisce un buon livello di isolamento acustico, necessario in luoghi affollati o con forte presenza di rumore di fondo.

Auricolari bluetooth in-ear canal

Gli auricolari bluetooth in-ear canal hanno in dotazione una protuberanza in grado di penetrare in profondità nel canale uditivo.

Tale protuberanza è rivestita di gommini isolanti, per assicurare un isolamento acustico pressoché totale.

Questa tipologia è implementata perlopiù per l’ascolto musicale, mentre non risulta adatta per un utilizzo in contesti urbani, alla guida, etc.
Per garantire un buon comfort, devono avere in dotazione gommini di dimensioni differenti, in modo da adattarsi all’anatomia auricolare del singolo individuo.

Auricolari bluetooth: fattori da considerare per l’acquisto

La scelta di modelli di auricolari bluetooth è vasta, si va dalle offerte dei grandi brand, Sony, Sennheiser, Pioneer, alle proposte più economiche e meno prestazionali.

Per orientarsi, i principali fattori da valutare sono:

  • impedenza;
  • driver;
  • risposta in frequenza.

Alta impedenza significa suono più pulito, mentre bassa impedenza comporta suono più distorto ma con volume massimo maggiore.
I valori dei modelli reperibili sul mercato vanno dagli 8 Ohm della fascia bassa a un massimo di 32 della fascia alta.

I driver sono i piccoli amplificatori interni agli auricolari. Le dimensioni per forza di cose modeste riducono la qualità della riproduzione delle basse frequenze, tranne che nei modelli in-ear canal.

Ma esistono differenze fra driver e driver, che vanno da un minimo di 6 mm di diametro a un massimo di 14.

Se la risposta in frequenza degli auricolari bluetooth è uguale o superiore a quella percepita dall’orecchio umano ( che è compresa fra i 20 Hz e i 20 kHz), si ha un’alta fedeltà, in caso contrario l’audio è scadente.

Bestseller nella categoria Auricolari di Amazon

OffertaBestseller No. 5
Sony WF-XB700 - Auricolari True Wireless, Extra Bass con microfono integrato e autonomia fino a 18 ore (Nero)
Sony WF-XB700 - Auricolari True Wireless, Extra Bass con microfono integrato e autonomia fino a 18 ore (Nero)
Design dotato di struttura tri-hold ergonomica per un'aderenza sicura e confortevole.; Modello 2020
57,99 EUR